CGC per i clienti

1. Disposizioni generali

La SemioticTransfer AG verrà di seguito definita come SemioticTransfer.


2. Campo di applicazione

Le presenti condizioni generali di contratto (CGC) si applicano a tutte le prestazioni della SemioticTransfer (in particolare a: traduzioni, testi di marketing in lingua straniera, documentazioni tecniche, traduzioni asseverate, revisioni, testi per il web e gestione delle traduzioni).


3. Conferimento dell’incarico

Con il conferimento dell’incarico, il committente accetta le presenti condizioni generali di contratto. Fatti salvi accordi diversi fra il cliente e la SemioticTransfer, l’incarico si ritiene conferito non appena la SemioticTransfer riceve il testo in forma scritta (via posta, e-mail o fax).


4. Trasmissione a terzi

Per adempiere al contratto, la SemioticTransfer è autorizzata a coinvolgere terze persone o trasferire l’adempimento del contratto a terzi.


5. Risoluzione del contratto

Previo rimborso del lavoro già svolto e rivalsa della SemioticTransfer, il committente può recedere in ogni momento dal contratto, purché la traduzione non sia ancora stata completata.


6. Preventivi – condizioni di pagamento – fatturazione

Le offerte in forma orale non sono vincolanti e per la loro validità necessitano della conferma scritta da parte della SemioticTransfer. I preventivi (sempre IVA esclusa) sono vincolanti per la SemioticTransfer per 30 giorni.

Tutte le fatture devono essere pagate entro 10 giorni dalla data di emissione, senza detrazioni. Le traduzioni asseverate dall’ufficio notarile devono essere pagate in contanti al ritiro, in contrassegno oppure tramite fattura prima della consegna. Decorsi i termini di pagamento, il committente cade in mora, senza che sia necessario un sollecito da parte della SemioticTransfer. In tal caso la SemioticTransfer ha diritto di richiedere gli interessi moratori; il tasso di interesse corrisponde a quello applicato dalle grandi banche per i conti correnti sulla piazza finanziaria di Baden, ma ammonta almeno al 5%. Senza il consenso scritto della SemioticTransfer, il committente non è autorizzato a mettere in conto eventuali controrichieste.


7. Accettazione e obbligo di denuncia dei vizi

Il risultato del lavoro della SemioticTransfer si ritiene accettato, qualora il committente non segnali alla SemioticTransfer eventuali vizi per iscritto, insieme a una motivazione, entro 10 giorni alla data di consegna. Nella sua segnalazione, il committente deve indicare in quali punti ha riscontrato dei vizi nel lavoro della SemioticTransfer e di che entità sono.


8. Reclami e garanzia

La garazia è limitata ai miglioramenti. Sono espressamente escluse altre richieste di garanzia. Il periodo di garanzia (entro il quale la SemioticTransfer deve effettuare il miglioramento) è di 60 giorni. La garanzia è esclusa per la corretta resa di nomi, numeri e indirizzi o termini tecnici non traducibili.


9. Responsabilità

La SemioticTransfer è responsabile per la perdita di dati e documenti solo in caso di intenzionalità o grave negligenza. La SemioticTransfer non risponde per eventuali danni causati da terzi coinvolti nell’adempimento del contratto. La SemioticTransfer non è responsabile per negligenza lieve. La responsabilità per il personale ausiliario e per il contributo di terzi è esplicitamente esclusa , la SemioticTransfer risponde esclusivamente per la selezione accurata e l’istruzione.

La SemioticTransfer non risponde per la mancata esecuzione o i ritardi nell’esecuzione delle prestazioni per cause di forza maggiore o a seguito di altri impedimenti alla prestazione imprevedibili a lei non imputabili.


10. Adempimento – invio – passaggio del rischio

L’invio avviene nella stessa modalità con cui sono stati trasmessi i dati (e-mail, trasmissione tramite FTP) o per posta. Alla posta sono equiparati altri servizi di trasporto privato o tramite corriere. Con la consegna alla posta, a un’azienda di trasporto equiparata o con l’invio tramite e-mail o la trasmissione via FTP, il contratto si ritiene adempiuto da parte della SemioticTransfer e il rischio passa al committente.


11. Scadenze e termini

Per avere valore vincolante, le scadenze e i termini necessitano dell’espressa conferma scritta da parte della SemioticTransfer.


12. Segretezza

I dati e le informazioni trasmessi dal committente alla SemioticTransfer vengono trattati in modo strettamente confidenziale. La SemioticTransfer obbliga alla segretezza i collaboratori e anche i terzi coinvolti nell’adempimento del contratto.


13. Diritto d’uso

Il diritto d’uso rimane di proprietà della SemioticTransfer fino al saldo completo degli importi indicati in fattura.


14. Luogo di adempimento – foro competente – diritto applicabile

Il luogo di adempimento per il pagamento e il foro competente esclusivo sono la sede della SemioticTransfer. A tutte le prestazioni della SemioticTransfer come pure alle presenti condizioni generali di contratto si applica il diritto svizzero.


15. Disposizioni finali

Modifiche o aggiunte alle presenti condizioni generali o alle presenti riserve formali necessitano della forma scritta per la loro validità; in questi casi è sufficiente la comunicazione via e-mail da parte della SemioticTransfer. Per la loro validità, gli accordi orali necessitano della conferma scritta da parte della SemioticTransfer.

Qualora una o più clausole delle presenti disposizioni generali di contratto perdano di validità, rimangono comunque in vigore le restanti disposizioni. La disposizione inefficace viene sostituita da un’altra disposizione che abbia effetti economici e generali simili a quella voluta da entrambe le parti.