Gestione della terminologia

La gestione della terminologia, il Translation-Memory-Management, sembra una cosa complicata, ma può essere invece attuata in modo semplice e contenendo i costi grazie alla SemioticTransfer e al pratico sistema Across.


Cos’è la terminologia?

Per «terminologia» si intende l’intero vocabolario tecnico di un’azienda, ossia la chiara definizione di termini tecnici e la determinazione di formulazioni da usare obbligatoriamente nella propria lingua. Ad esempio, nella vostra aziendasi definisce una cosa importante dal punto di vista temporale con «urgente», «asap» o «più presto possibile»? Oppure vengono utilizzati tutti e tre i termini a seconda del settore di lavoro e della preferenza personale dei collaboratori?

Ciò che nella propria lingua può non sembrare problematico, poiché ogni termine (specie quello dell’esempio) è inequivocabile, nel processo di traduzione può comportare costi aggiuntivi considerevoli e soprattutto inutili. In una traduzione, anche solo due termini diversi, usati per definire la stessa cosa, significano costi doppi, che si moltiplicano ulteriormente nel caso di traduzioni in varie lingue.

Una terminologia specifica dell’azienda è indispensabileper avere non solo un Corporate Language univoco, ma anche un vantaggio evidente sulla concorrenza. La terminologia è quindi un tema che va oltre il concetto di azienda e riguarda in egual misura la direzione aziendale e i collaboratori, lo sviluppo e la documentazione dei prodotti, il marketing e la distribuzione, i revisori e i traduttori.


Che vantaggi comporta la gestione della terminologia per voi e per la vostra azienda?

Una riduzione drastica dei costi di traduzione.
Un risparmio significativo in termini di lavoro e denaro, sia nella redazione dei testi che nelle traduzioni, grazie alla memorizzazione di definizioni e formulazioni determinate, nonché delle loro traduzioni, nella Translation-Memory.
Un Corporate Language univoco e specifico dell’azienda, con un vantaggio evidente sulla concorrenza.
La soluzione ottimale per superare le barriere linguistiche e culturali per l’apertura di mercati di vendita internazionali.
Evita malintesi all’interno dell’azienda e informazioni errate sui prodotti per l’utente finale (e quindi in caso di dubbio, conseguenze dai costi elevati a causa di perdite d’immagine e richieste di risarcimento danni).
La rapida registrazione e definizione di nuovi termini tecnici, che evitano l’utilizzo dei cosiddetti “termini inesistenti”, che una volta introdotti e consolidati in azienda sono molto difficili da correggere.


Come funziona il flusso di lavoro nella gestione della terminologia con SemioticTransfer?

Nel caso in cui non sia disponibile una terminologia tecnica specifica dell’azienda, vengono innanzitutto estratti (in modo automatico) i concetti terminologici da tutti i documenti più rappresentativi (come ad esempio manuali sui prodotti, documenti formativi, istruzioni di manutenzione, cataloghi, broschure di marketing, testi per la stampa e brevetti, normative e pre-traduzioni), poi vengono elaborati manualmente ed infine tradotti. In seguito alla relativa conferma, avviene l’importazione nella banca dati per un Corporate Language coerente.

Grazie alla Translation-Memory e alla possibilità di accedere costantemente ai termini tecnici già determinati nonché alle loro traduzioni, sarà possibile risparmiare denaro e molto tempo non solo per le traduzioni successive, ma anche in fase di redazione. Una grande varietà di plugin consente di scrivere in modo adeguato le traduzioni attraverso il continuo confronto con le formulazioni già esistenti. Con un evidente aumento della qualità dei testi è possibile ridurre i costi di traduzione e anche il lavoro per la redazione!

Inoltre: La SemioticTransfer può ottimizzare una terminologia già esistente attraverso la verifica e l’aggiornamento dei documenti a disposizione nonché attraverso l’uniformazione delle strutture e dei contenuti. Metteteci alla prova!


Come piattaforma centrale per tutte le risorse linguistiche, l’Across Language Server della SemioticTransfer raccoglie i componenti della terminologia più diversi. Ad esempio con crossTerm viene gestita la terminologia tecnica specifica di unazienda , se necessario viene corredata di immagini esplicative e annotazioni e messa a disposizione di tutte le persone coinvolte per un utilizzo coerente; allo stesso tempo vengono determinati i cosiddetti “termini inesistenti”, evitando con sicurezza l’utilizzo di varianti linguistiche scorrette. Per una redazione dei testi adatta alla traduzione sono indispensabili anche l’editor crossDesk e l’interfaccia crossConnect. Per l’utilizzo di fonti terminologiche da internet avete a vostra disposizione anche il tool di ricerca crossSearch. Trovate una panoramica completa di tutti i componenti dell’Across Language Servers per l’utilizzo di tutte le fonti terminologiche nella guida www.across.net/en/support/documentation/ del nostro partner tecnologico Across Systems AG.

La Semiotictransfer AG è Service Provider e Trainings Partner dell’azienda tedesca Across Systems AG, che sviluppa e commercia il Tool omonimo per il Corporate Translation Management (CTM).

In sintesi: che cosa può fare di speciale per voi la SemioticTransfer?

I nostri traduttori e linguisti estraggono, definiscono e sistematizzano la terminologia specifica della vostra azienda e del vostro settore, gestiscono la banca dati terminologica e vi offrono la soluzione perfetta utilizzabile via web in tutto il mondo dai vostri collaboratori. Oltre a una qualità costante in tutta la comunicazione, questo garantisce non solo un enorme risparmio in fatto di tempo ma anche una drastica riduzione dei costi.