Gestione delle memorie di traduzione

Tutto ciò che è già stato scritto o tradotto, non dovrebbe essere scritto o tradotto una seconda volta.

Creiamo per i nostri clienti delle memorie di traduzione che, nel caso di traduzioni di grande entità (in particolare per le documentazioni tecniche), consentono di ottenere un evidente aumento della qualità, coerenza nella terminologia e una riduzione dei costi. Il presupposto per tutto questo sta nel chiarire e strutturare la situazione di partenza e nel definire gli obiettivi. Un linguaggio di partenza controllato (regole di redazione prestabilite!) è ad esempio il primo passo per una gestione produttiva delle memorie traduttive.

Con l’aiuto di una gestione delle traduzioni orientata agli obiettivi e ai risultati, i nostri clienti approfittano di un “riciclo” delle traduzioni della documentazione tecnica specifica della loro azienda. Ad esempio, l’esperienza mostra che nelle istruzioni per l’uso, da un’edizione a quella successiva, almeno il 30% del testo è una ripetizione. Attraverso il riutilizzo delle traduzioni esistenti viene garantita la coerenza della terminologia tecnica specifica dell’azienda (gestione della terminologia).

La SemioticTransfer lavora con i più moderni CAT-Tools (Computer-Aided-Translation-Tools). Approfittate anche del nostro vantaggio dovuto a soluzioni traduttive basate sulla tecnologia.

across_Certified_partner_Semiotictransfer Across Service Provider
Come Across Service Provider lavoriamo in modo focalizzato con Across, offriamo servizi per l’introduzione di Across e per il trasferimento dati.